Menu
Menu

Qual è la portata di un deumidificatore?

La portata rappresenta un fattore molto importante da valutare prima di acquistare il tuo nuovo deumidificatore. Essa corrisponde alle principali caratteristiche del deumidificatore stesso, e anche alla metratura che esso può coprire.

Portata e capacità di deumidificazione

L’umidità consiste in vapore acqueo presente nell’aria. Per rimuoverla, hai bisogno di un deumidificatore, la quale la estrae letteralmente dall’aria. La portata è la quantità di umidità che il tuo deumidificatore può estrarre.

Questo fattore dipende innanzitutto dalla tipologia di deumidificatore. Un modello ad essiccazione riesce a raccogliere dai 6 agli 8 litri di umidità al giorno.  È un valore discreto, che si aggira nella media.

Per quanto riguarda i modelli a condensazione, esso hanno una capacità dichiarata di ben 10 litri in 24 ore, ma effettivamente riescono ad estrarre circa 6 litri al giorno di umidità dall’aria che li circonda. Ciò significa che, nel valutare la scheda tecnica di un deumidificatore, dovrai considerare come capacità di portata effettiva circa la metà di quella dichiarata.

Ma come mai? Semplicemente perché più alto è il tasso di umidità presente nell’aria di un ambiente, e maggiore sarà la capacità di deumidificazione di cui avrai bisogno. Per lo stesso motivo, in caso di ambienti davvero molto umidi consigliamo di investire in un deumidificatore di fascia almeno medio-alta, se non addirittura alta.

Ovviamente anche la metratura che il tuo deumidificatore può coprire dipende dalla sua portata. Questo dato viene espresso in metri quadri, e il valore medio è di circa 2,70 metri. Questa è anche la dimensione standard delle stanze presenti nelle nostre case. Ovviamente un deumidificatore poco potente non sarà adatto ad ambienti troppo grandi e viceversa. Dovrai quindi considerare anche la metratura del tuo ambiente prima di scegliere portata e dimensioni di un deumidificatore.

La portata è un fattore che dice molto delle prestazioni di un deumidificatore. Per questo motivo, ti consigliamo di scegliere con estrema attenzione!

Leggi anche:Rasoio elettrico: il meglio del meglio